One Web Office La ”Differenza è nell'integrazione”

Processo Telematico

processo-TelematicoGestione Processo Civile Telematico
La Legge di Stabilità (L. 228/2012) ha introdotto l’ “Obbligatorietà del deposito telematico degli atti processuali”.
A partire dal 30 giugno 2014, quindi è obbligatorio per i difensori delle parti precedentemente costituite e per gli ausiliari del Giudice il deposito telematico degli atti per:
– procedimenti civili innanzi al Tribunale
– procedimenti esecutivi
– procedimenti per ingiunzione
Il deposito telematico si deve realizzare attraverso il confezionamento di una “busta” informatica che contiene specifici dati utili al Sistema Giustizia, nonché gli atti e i documenti informatici a cui deve essere apposta la sottoscrizione digitale, e che devono essere inviati tramite Posta Elettronica Certificata.

Soluzione
OWO offre al professionista una soluzione integrata per la conservazione, gestione e pubblicazione di tutto questo materiale elettronico PDF, PEC ricevute elettroniche, che viene generato dalle suite di gestione del processo telematico.

Nessuna installazione software
Anche senza  l’installazione di software specifici: con la versione CLOUD serve solamente un browser aggiornato

LA RACCOLTA DOCUMENTALE
L’obiettivo di questo processo è semplificare al massimo le operazioni di raccolta dei documenti da parte dell’operatore. Il focus è concentrato sulle problematiche inerenti la validità dei documenti, le eventuali firme o altri dati da riportare sul modello.

Tutta la documentazione raccolta andrà a comporre automaticamente il fascicolo della pratica.

Le operazioni di scansione potranno essere effettuate contestualmente alla raccolta documentale oppure ove non possibile procrastinate. In ogni caso l’utilizzo di separatori o di barcode (mono o bidirezionali) apposti automaticamente sui documenti emessi permetteranno di effettuare l’operazione di scansione in modalità massiva e senza supervisione.

La dove possibile sarà utilizzabile direttamente le integrazione con i sistemi multifunzione già presenti in azienda senza per tanto dover aggiungere nuovo hardware al parco installato.

Da evidenziare il fatto che il sistema è in grado di ricercare all’interno dell’archivio i documenti del richiedente già presenti e che sono ancora validi evitando duplicazione delle operazioni e del dato.